Manduria (TA)
direzione.teatromagazine@gmail.com

SENZA SIPARIO

SENZA SIPARIO

Il Kantiere Sociale “Peppino Impastato” con il patrocinio gratuito del Comune di Carovigno e il patrocinio morale di Teatro Magazine, presenta: la seconda parte della rassegna teatrale “SENZA SIPARIO” 2020, da febbraio ad aprile;

Sei appuntamenti tra teatro, musica e poesia, un programma serrato e vario per venire incontro alle esigenze sempre più diversificate ed esigenti del pubblico che con costante fedeltà sta apprezzando le proposte del Kantiere sociale di Carovigno. Noi ne siamo contenti e pronti a soddisfare le crescenti esigenze culturali del territorio.

Si parte: …..

Domenica 09 Febbraio “Dea canta Vinicius” è un omaggio ad uno dei più grandi compositori brasiliani della storia della musica moderna ed in particolare della Bossa Nova, Vinicius De Moraes. La band insieme con la cantante brasiliana Dea ci porterà con i suoni e con la fantasia direttamente a Rio de Janeiro, alla chitarra di Ale Suma, il contrabbasso di Andrea Esperti, le percussioni di Emanuele Pisanò e il sax di Paolo Rosato, il tutto contornato dalla narrazione di Onofrio Fortunato. Evento speciale ad ingresso unico a € 10 ore 19.00

Venerdì 28 Febbraio “La Manutenzione della solitudine” – Poesie monologhi in musica con Giuseppe Semeraro e Leone Marco Bartolo. Il reading musicale di Giuseppe Semeraro, tratto dal suo ultimo libro, edito da Musicaos Edizioni, è un attraversamento dalla poesia al teatro, insieme alla musica e al suo potere evocativo.

Venerdì 13 Marzo “Diario di un pazzo” tratto da una novella di di Lu Xsun, adattamento teatrale e regia di Peter Speedwell con Dario Lacitignola e Onofrio Fortunato produzione Teatro Folletti e Folli Due attori, Dario Lacitignola e Onofrio Fortunato, rappresentano il personaggio diviso di Pietro e con semplice scambio di cappello rappresentano anche gli altri personaggi. A volte triste, a volte farsesco, questo spettacolo svela l’aggressività sotto la maschera di civilizzazione e ci pone la domanda: “Il protagonista è pazzo o vede più chiaramente degli altri?”.

Venerdì 27 Marzo “VìTVìT! STORIA DI UNA PENDOLARE”

di e con Francesca Danese è la protagonista che rivive la sua feroce routine, dialogando ora con gli ipotetici compagni di viaggio ora con le

page1image1628400 page1image1628608 page1image1628816 page1image1629024

presenze che emergono dal suo racconto, così quotidiano eppure così paradossale. Una piccola storia sul più grande furto della nostra società.

Venerdì 10 Aprile “Night Club” con Francesca Semerano(voce), Antonio Nisi (piano) e Francesco Mariella (contrabbasso)
È un viaggio nella storia dei Night Club dagli albori degli anni 20 a New York fino all’epoca doro italiana degli anni ’50 e “60 e principalmente nella Roma della “Dolce Vita”. Molti sono stati gli esponenti della musica che hanno iniziato la loro storia artistica a notte tarda, negli storici night italiani come Rupe Tarpea, Taverna degli Artisti, Le Roi, Maxim’s, Caprice, Shaker, Miramare, Il Pipistrello, La Bussola, Night Club del Casinò, Embassy….Recentemente qualche nostro attore e regista ne ha fatto un film evocativo, ma a dir di chi c’era, quell’atmosfera bisognava averla vissuta veramente, come l’ha vissuta il pianista tarantino Nicola Nisi al quale facciamo omaggio con questo umile racconto musicale, ed in punta di piedi esclamiamo:

SIGNORI E SIGNORE, BENVENUTI AL NIGHT CLUB!

Domenica 26 Aprile “IO NON POSSO SOPRAVVIVERTI” Liberamente tratto da “Anna Cappelli” di Annibale Ruccello con l’adattamento teatrale di: Dario Lacitignola in scena Selena Covello regia di Dario Lacitignola

I 7 quadri minimalisti ed essenziali, incarnano la discesa agli inferi della mente di una donna che si confronta, suo malgrado, con il disamore e con la solitudine, tra ironia e compartecipazione del pubblico. L’essenzialità della scena, come la pulizia dei gesti dell’attrice che cambia repentinamente a ogni atto, la versatilità dell’interpretazione, fa emozionare, sorridere e commuovere allo stesso tempo, emozioni in crescendo, che hanno i contorni di un’apocalisse privata che non lasciano tregua allo spettatore che viene completamente assorbito dal destino della protagonista, tra solitudine e follia, riescono a scarnificare le emozioni fino al nucleo.

Kantiere Sociale “Peppino Impastato
Corte Franklin trav. via Roma Carovigno Rassegna SENZA SIPARIO
Orari di ingresso 20.30 sipario ore 21.00 **Gli spettacolo Domenicali sipario ore 19.00 Intero € 7

Ridotto € 5 per gli over 65, gli iscritti ai laboratori teatrali Folletti e Folli, ai laboratori e attività del Kantiere, ai gruppi di 8 persone

Una risposta.

  1. Franco Farina ha detto:

    Molto bellissimo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *